Rassegna Stampa

5 Aprile 2005

I Vini di Veronelli - Guida Oro 2005

Il Teroldego e la sua storia sono legati al fiume Noce, che dopo la stretta della Rocchetta si unisce vorticosamente all’Adige. Fu il Noce, nel tempo, a formare il Campo Rotaliano trascinando con la sua corsa i detriti alluvionali di granito, porfido e calcare alpino della Presanella, dell’ Ortles-Cevedale e del Gruppo di Brenta. Qui Elisabetta Foradori ha preso per mano il Teroldego, esuberante ed unico vitigno, portandolo per gradi alla piena espressione della sua natura.Chi fa un Teroldego così nel 2002 può avere le super-trestelle anche con 90 centesimi. Ho parafrasato una celebre frase di Apocalypse Now (Francis Ford Coppola è anche un vignaiolo in California) rivisto in queste sere: chi combatte contro di me tenendosi le budella con una mano può bere dalla mia borraccia. (G.B.)

torna alla rassegna <
torna alla rassegna < 1319748515web - copertina.jpg
ita | eng