Rassegna Stampa

6 Gennaio 2015

Slow Wine - Guida 2015

Storie di vita vigne vini in Italia

Slow Food Editore

“Elisabetta Foradori è una vignaiola profondamente legata al suo lavoro. “Amo stare in mezzo alle mie vigne, vivere nella natura…è il mio rifugio”. E guardandola accarezzare le viti, che pare conoscere singolarmente, ti accorgi che non è una frase retorica, ma la pura verità”.

 

VITA – Cresciuta nella cantina di famiglia, appena ventenne Elisabetta ne prende le redini e inizia un suo percorso tutt’oggi in continua evoluzione.

VIGNE – Oltre agli storici vigneti intorno alla cantina di Mezzolombardo (dove si coltiva il teroldego), Elisabetta ha un maso in località Cognola: qui trovano dimora la nosiola e l’incrocio Manzoni. In vigna l’approccio è quello proprio della biodinamica, seguito da tempo da Elisabetta: l’unica strada che può permetterle di portare avanti la sua idea di un vino frutto del dialogo stretto tra l’uomo e la natura.

VINI – “Io considero i miei vini “viventi” e la percezione della loro bellezza e della loro integrità corre speso su una linea sottile che separa il comprensibile dall’incomprensibile”. Da alcuni anni Elisabetta ha iniziato a vinificare alcuni prodotti in anfora: sono un interessante esempio Sgarzon e Morei, che convince meno la Nosiola Fonntanasanta. Ottimo e pienamente espresso il Teroldego Morei 2012: è leggero ed elegante, con sensazioni salmastre e ematiche al maso; in bocca ha succo, accompagnato da una lunga tensione acida. Necessita di maggior tempo nel bicchiere il Teroldego Sgarzon 2012, poi timidamente escono piacevoli nuance fruttate che ritroviamo anche in bocca, insieme a un’avvolgente sapidità.

VINO SLOW: Teroldego Foradori 2012. Un Teroldego perfetto, caratterizzato da grande eleganza e personalità, dal naso ricco e fruttato, pieno e persistente in bocca. E guai a chi lo chiama “il base”. 

CONCIMI compost, preparati biodinamici

FITOFARMACI rame e zolfo, organici

DISERBO meccanico

LIEVITI indigeni

UVE 100% di proprietà

CERTIFICAZIONE biodinamica, biologica

slow wine.pdfScarica il file
torna alla rassegna <
torna alla rassegna < 1416733061copertina.jpg
ita | eng