Rassegna Stampa

4 Novembre 2012

Sua Eccellenza Italia, 25 anni di Gambero Rosso

Fu nel 1935 che Vittorio Foradori acquistò la vialla-azienda costruita nel 1901 a Mezzolombardo. Nel 1999 si è poi aggiunta la nuova cantina, scavata sotto l’antico fienile, destinata esclusivamente all’affinamento del Teroldego in piccole botti di rovere adagiate di ghiaia proveniente dal letto del fiume Noce. In quest’ambito si muove Elisabetta, cha ha assunto, assieme alla mamma Gabriella, la direzione dell’azienda nel 1985, in un periodo in cui l’uva Teroldego, benché fosse conosciuta fin dal XIV secolo, sembrava aver perso il suo potenziale qualitativo. Selezione e reimpianti hanno invece permesso a Elisabetta di dare splendore a questo vitigno autoctono, portato ai massimi livelli nel Granato. La nuova sfida è quella di condurre i 23 ettari di proprietà secondo i principi biodinamici.

torna alla rassegna <
torna alla rassegna < 25 anni gambero rosso pagina.jpg
ita | eng